La foresta cresce quando non sei al telefono

forest - concentrati Sviluppata nel 2016, l’ app Forest incoraggia gli utenti a gestire meglio il proprio tempo e a migliorare la concentrazione sul lavoro o nello studio stando lontani dai telefoni.
La tecnica è molto semplice, richiede solamente quattro passaggi:

1.Scegliere un’attività da completare
2.Impostare il timer
3.Lavorare senza distrazioni finché il timer non ha suonato
4.Fare una pausa e ripartire dal punto 1

Per rimanere concentrati 

La struttura sfumata dell’app, unita al suo design incentrato sugli alberi, è una piacevole piattaforma per consentire agli utenti di rimanere concentrati.
Al fine di combattere la dipendenza da telefono e l’incapacità di gestire il tempo a causa delle distrazioni quotidiane, l’app Forest premia gli utenti che rimangono al lavoro o davanti ai libri e lontani dal telefono.

Quando gli utenti iniziano una sessione di lavoro, verrà loro presentato un albero appena nato.

Il destino dell’albero è determinato dall’impegno degli utenti a rimanere concentrati, rendendo il proverbiale premio di un albero completamente cresciuto, una ricompensa per gli utenti.

Chi si arrende alla distrazione del proprio telefono non sarà ricompensato da un albero cresciuto, ma riceverà un albero digitale morto.

Per aiutare gli utenti a rimanere più produttivi, Forest sfrutta il potere della gamification.

Gli utenti sentiranno un intrinseco senso di colpa nell’uccidere un albero e un intrinseco senso di orgoglio nel far crescere un albero completamente cresciuto.

Ma anche alberi veri

Dopo diverse sessioni di successo, gli alberi cresciuti dagli utenti si trasformeranno in una foresta di vittorie.
Con una semplice missione per aiutare gli utenti a “rimanere concentrati” ed “essere presenti”, Forest insegna alle persone a gestire il proprio tempo e diventare meno dipendenti dai loro telefoni in un modo divertente e propositivo. Trascorrendo del tempo lontano dai loro telefoni, gli utenti coltivano alberi virtuali e guadagnano monete, che possono quindi essere salvate e utilizzate per aiutare a piantare alberi veri in cinque paesi dell’Africa: Camerun, Kenya, Senegal, Uganda e Tanzania. L’app ti fa vergognare se non completi con successo il tuo obiettivo, che a quanto pare è il componente che è sempre mancato.

In un mondo ideale, passerai meno tempo incollato al tuo telefono nei fine settimana. Darai agli amici tutta la tua attenzione durante le cene piuttosto che controllare bruscamente le notifiche push in arrivo. Passerai il tragitto pendolare profondamente immerso in un libro invece di fermarti a controllare i social media ogni dieci minuti e ti addormenterei senza aver controllato il tuo cellulare. Ho scaricato Forest nella speranza che aiutasse a trasformare i miei sogni in realtà, e con mia grande sorpresa, è stato così.

OFFERTA AMAZON – Idea Regalo – Orologi Uomo

Benvenuti nella foresta

Dopo aver scaricato Forest, tutti gli utenti che lo utilizzano per la prima volta vengono accolti con una semplice serie di istruzioni. L’app spiega che incoraggerà gli utenti a rimanere concentrati ed essere più presenti nella loro vita quotidiana piantando alberi virtuali. Gli alberi piantati nell’app impiegano un certo tempo per crescere, che puoi personalizzare a seconda di quanto tempo desideri astenerti dal tuo dispositivo, ma poiché gli alberi possono crescere solo se l’app rimane aperta, le persone devono riporre i telefoni se vogliono aggiungerli alle loro foreste virtuali.

Prima di iniziare, ti consiglio di visitare la pagina delle impostazioni nell’app e di creare un account in modo che tutti i tuoi dati vengano tracciati. Dopodiché, sei pronto per crescere.
Per piantare un albero virtuale, imposta un timer trascinando il pulsante verde attorno alla foto circolare di una pianta nella home page dell’app. L’app ti consente di impostare il timer per un minimo di 10 minuti, un massimo di 120 minuti o qualsiasi incrementi di 5 minuti nel mezzo. Durante il tempo impostato, il tuo albero virtuale crescerà a condizione che tu mantenga l’app aperta e morirà se esci dall’app o tenti di utilizzare qualsiasi funzione esterna sul tuo telefono per più di pochi secondi.

Piantare un albero virtuale

forest app Quando è arrivato il momento di piantare il mio primo albero virtuale, volevo avere la sensazione dell’app, quindi ho impostato il timer solo per 10 minuti.

Una volta premuto il pulsante “pianta”, Forest ti concede gentilmente 10 secondi per annullare il tuo imminente impegno senza telefono, nel caso in cui tu voglia prima inviare un messaggio importante o ti rendi conto di aver commesso un errore orribile e non sei pronto per scollegare, ma non voglio mettere a rischio la vita di un albero virtuale.

Se abbandoni l’albero muore

Dopo aver intrapreso la mia prima esperienza nella foresta, ho notato che dopo la scadenza del periodo di grazia di 10 secondi, il conto alla rovescia per l’annullamento viene sostituito da un pulsante che dice direttamente “Arrenditi”. Puoi premere questo in qualsiasi momento durante l’esecuzione del tuo timer per abbandonare l’app, ma sappi solo che così facendo verrà sollevata la domanda piena di sensi di colpa: “Sei sicuro di volerti arrendere? Il tuo adorabile alberello morirà. “

forest dipendenza telefono Se non sei il tipo che ammette la sconfitta tramite il pulsante Give Up, hai sempre la possibilità di lasciare l’app di tua spontanea volontà, cosa che ammetto di aver fatto più volte accidentalmente, semplicemente perché sono così dipendente dall’uso del mio Telefono. Ma prima di uccidere il tuo albero, Forest ti dà la possibilità di riscattarti.

L’app invierà una notifica push pochi secondi dopo che te ne andrai, che dice “Torna immediatamente alla foresta per evitare che l’albero muoia!” Hai meno di un minuto per tornare all’ app e salvare il tuo albero, e se non lo fai, la prossima volta che apri Forest, un’immagine del tuo guscio di albero dall’aspetto triste apparirà accanto alle parole: “Oops ! puoi fare di meglio la prossima volta!”

OFFERTA AMAZON – Idea Regalo – Donna, Uomo, Ragazze, Ragazzi

Se non riesci ad aspettare, un albero morto apparirà nella tua foresta virtuale per ricordarti che hai rinunciato. Non riceverai monete per i minuti che sei rimasto nell’app prima di abbandonarla, ma verranno conteggiate per il tuo tempo giornaliero totale, il che è positivo.

Piantare il mio primo albero è stata un’esperienza deliziosa finché non ho ricevuto come ricompensa un misero TRE MONETE! Dopo aver giocato con l’app, sembra che la ricompensa massima che gli utenti possono ricevere per una singola pianta (senza l’aiuto di acquisti in-app) sia di 43 monete per un timer di 120 minuti. Un vero albero della vita costa ben 2.500 monete.

Piantare un vero albero

Se stai scaricando l’app con l’obiettivo di piantare alberi veri, puoi sicuramente farlo, ma ci vorrà un po’ di tempo (o denaro aggiuntivo investito nell’app) per risparmiare le monete necessarie.

Il modo in cui funziona il sistema è che ogni volta che un utente spende 2.500 monete virtuali, Forest dona soldi veri a Trees for the Future, che li usa per piantare un albero in Africa.

Sfortunatamente, a causa del “vincolo di budget”, il numero di alberi reali che ogni utente può attualmente piantare utilizzando l’app è limitato a cinque. Forest assicura agli utenti che ci saranno “eventi a tempo limitato che consentiranno agli utenti di piantare più alberi veri” in futuro, tuttavia, e piantare cinque alberi è ancora molto più produttivo che non piantarne nessuno.

Caratteristiche in abbondanza

Mentre la home page verde acqua dell’app presenta un design estremamente minimalista, Forest è ricca di funzionalità elaborate.

Per cominciare, utilizzando la tacca situata nella parte superiore centrale dello schermo, gli utenti possono passare dalla semina da soli alla semina con amici o familiari. L’abilitazione della funzione Plant Together dell’app sincronizza diversi account Forest e aumenta la posta in gioco sfidando tutti a rimanere senza telefono contemporaneamente. Se una persona del gruppo usa il telefono, gli alberi di tutti moriranno, il che lo rende perfetto per cene di gruppo o serate di cinema.

OFFERTA AMAZON – Giochi Intramontabili

Molte opzioni personalizzabili

Nella parte superiore sinistra della schermata iniziale dell’app si trova il menu principale, che offre una vasta gamma di opzioni personalizzabili. Include nove funzionalità espandibili: Foresta, Timeline, Tag, Amico, Trofei, Negozio, Foresta Vera, Notizie e Impostazioni. Ognuno ha il potenziale per migliorare la tua esperienza.
L’opzione “Foresta” nell’app Forest è dove puoi vedere tutti gli alberi virtuali che hai piantato finora. Puoi usarlo per tenere traccia dei tuoi progressi visivi nel corso di giorni, settimane, mesi o anni e utilizzare filtri più specifici per rivedere i dati storici dell’app.

La funzione Tag ti consente di taggare in modo più specifico, in base alle etichette che usi,  le tue piante (come Lavoro, Studio, Sociale, Riposo, Intrattenimento e altro) così puoi sapere quali tipi di attività svolgi quando non sei incollato allo schermo del telefono.
I risultati ti consentono di tenere traccia di tutti i tuoi premi per le prestazioni, ad esempio quando raggiungi quattro ore di concentrazione. (Questi premi sono più divertenti perché vengono forniti con le monete.) E la pagina Foresta Vera è dove vai a trasformare le tue monete in alberi della vita reale, se dovessi mai raggiungere quel traguardo impressionante. La pagina rivela anche che molti alberi veri sono stati piantati grazie all’app. (Al momento in cui scrivo, Forest and Trees for the Future aveva piantato 434.459 alberi in tutto il mondo.)
Per quelli di voi che non vedono l’ora di spendere le vostre monete mentre le guadagnate, il negozio è il posto che fa per voi. Il negozio di Forest consente agli utenti di sbloccare diverse specie di cespugli e alberi virtuali nella speranza di rendere i giardini virtuali più eccitanti.

Ogni pianta aggiuntiva, dal cactus agli alberi virtuali ai fiori e altro, richiede 500 monete per essere sbloccata e puoi anche utilizzare monete per sbloccare suoni ambientali come “Café a Parigi”, “Pioggia e tuoni” e “Times Square” per far passare il tempo senza telefono in un’esperienza più meditativa. Per ascoltare un suono ambientale mentre si pianta un albero, tieni semplicemente premuta l’icona delle cuffie nell’angolo in alto a destra della schermata dell’app.

Il verdetto

Fino a una settimana fa, ho fatto fatica a separarmi dal mio telefono. Ora sono libero dal mio smartphone ogni volta che voglio, anche se sono solo 10 minuti al giorno.

Dopo aver usato Forest solo per pochi giorni, mi sono sentito trasformato. Ho usato l’app in un ristorante una sera e mi ha aiutato a combattere la tentazione di controllare periodicamente il mio telefono. Ho attivato i timer quando volevo guardare la televisione o leggere libri e l’ho fatto con successo senza distrazioni. E subito prima di andare a letto, avevo impostato un timer di 120 minuti per impedirmi di cadere nel circolo vizioso dello scrolling notturno dei social media. (I creatori di Forest hanno un’altra app chiamata SleepTown che è stata creata appositamente per aiutare a costruire schemi di sonno più sani.)

Come passo il tempo

Adoro il fatto che Forest consenta agli utenti di classificare ogni pausa che fanno e aggiungere descrizioni: in questo modo posso monitorare se passo più tempo a lavorare o a guardare la tv. E mi sono divertito un po’ con la funzione di messaggio personalizzato, che ti consente di scrivere le tue frasi incoraggianti che compaiono durante il tuo viaggio senza telefono.
L’app ti consente anche di impostare fino a cinque Planting Reminders durante un giorno, quindi non dimenticare di scollegare, e ho scoperto che se hai davvero bisogno di inviare un messaggio di testo tempestivo nel bel mezzo di un timer Forest, puoi imbrogliare il sistema.

Uscendo e tornando rapidamente all’app alcune volte, puoi riuscire a digitare e inviare un SMS senza sacrificare i progressi dell’impianto. Non è una scappatoia di cui abuso spesso, ma mi piace sapere che esiste. C’è anche un’opzione aggiuntiva “Lavora con il telefono” nella pagina delle impostazioni che consente agli utenti di lasciare l’app senza uccidere le piante, ma devi sacrificare metà della ricompensa finale e l’albero non verrà conteggiato nella classifica.

In definitiva, penso che l’app valga i soldi spesi e ho pochissime lamentele, ma vorrei che i timer di Forest venissero visualizzati sulla mia schermata di blocco quando l’app è in uso come fa un normale timer.

Se c’è un’impostazione per farlo accadere, non l’ho ancora trovata, ma quando sono concentrato preferirei essere in grado di toccare il mio pulsante Home e vedere quanto tempo mi resta prima che il mio albero cresca piuttosto che sbloccare il telefono e torna nell’app.

Forest ha superato le mie aspettative e mi ha davvero aiutato a staccare la spina nei momenti in cui volevo disperatamente ma non sapevo come. È un’app edificante che ti celebra e ti premia per il tempo trascorso lontano dal tuo telefono. 

Se hai una coscienza sana, la morte di un albero virtuale sarà sufficiente per ispirarti a concentrarti. E il pensiero di lavorare per piantare un vero albero dovrebbe motivarti con successo a utilizzare l’app per molto tempo.

Seguici su
twitterinstagrammail
A.C. Software
Condividi su
Facebooktwittermail
A.C. Software