Google Maps – L’evoluzione della specie

Come utilizzare al meglio Google Maps

Scopo : Condividere posizione e percorso per arrivare a destinazione.
Dispositivo : Notebook e PC, Smartphone, Tablet.

Sul sito PlayStore, Google Maps viene presentato con queste parole :

google maps“Vuoi andare da qualche parte? Utilizza Maps, l’app ufficiale e affidabile che ti offre navigazione GPS in tempo reale, informazioni su traffico, ecc…”

Ma ora Google Maps si evolve.

“Dove sei adesso?” oppure “A che ora arrivi?” Se siete diretti a una festa, a una riunione o semplicemente a casa, probabilmente i vostri amici, i vostri colleghi o i vostri familiari vi hanno fatto spesso questa domanda.

Ora gli utenti di Google Maps saranno in grado di rispondere in pochi clic dal proprio smartphone. Sia su Android che iOS, sarete in grado di condividere la vostra posizione in tempo reale con chiunque. E le persone che la condividono potranno visualizzare la vostra posizione su Android, iPhone, web mobile, e anche desktop.
google maps menuOgni volta che desiderate far sapere a qualcuno dove siete, basta aprire il menu di Google Maps in alto a destra (i tre puntini verticali)e clic su “Condividi posizione”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

google maps tempo condivisione

Ora dovete decidere per quanto tempo condividere la vostra posizione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

google maps con quale appÈ possibile condividere la propria posizione in tempo reale con i propri contatti di Google, o anche condividere con amici e familiari con l’invio di un link sull’ app di messaggi preferito.

 

e…
il gioco è fatto!

Chi ti condivide ti vede sulla mappa

Quando stai condividendo la tua posizione, le persone che hai scelto di condividere ti vedranno sulla loro mappa.

E tu vedrai un’icona google maps icona condivisione(accanto al tempo necessario per arrivare a destinazione) che ti ricorda che stai condividendo attivamente la tua posizione. È possibile cambiare idea e interrompere la condivisione in qualsiasi momento.

La prossima volta che stai andando ad un appuntamento e sei in ritardo, potrai far sapere dove ti trovi ma anche l’orario di arrivo previsto.

Chi ti condivide sarà in grado di seguire il tuo viaggio e come ti stai dirigendo verso la destinazione. La condivisione automaticamente finisce quando si arriva.
Alla domanda “dove sei ?” si risponde con un solo clic sullo smartphone utilizzando Google Maps.

Google Maps e Local Guides

Google Maps, oltre ad essere un portale per tutti coloro che voglio pianificare un viaggio a piedi, in auto, in bici o con i mezzi pubblici, è divenuto nel tempo uno strumento di recensioni. Tutto ciò grazie al servizio “Local Guides” presente oramai da tempo nell’applicazione (Continua qui)

Condividi su
Facebooktwittermail
A.C. Software
Seguici su
Facebooktwitterinstagrammail
A.C. Software