signal whatsapp

Signal – chat in sicurezza 

Signal è una delle piattaforme di messaggistica crittografata più popolari sul mercato per coloro che desiderano un modo sicuro (e gratuito) per comunicare.

L’app utilizza il proprio protocollo di crittografia end-to-end open-source ed inoltre, è di proprietà di una fondazione senza scopo di lucro piuttosto che di un gigante tecnologico come Facebook (la società di WhatsApp).
Con Signal, la tua comunicazione è crittografata end-to-end per impostazione predefinita, il che significa che nessun altro può accedere ai tuoi messaggi, chat di gruppo e chiamate vocali. Non è necessario abilitare alcuna impostazione per garantire ciò.

L’app ha una funzione di messaggio che viene cancellato per le comunicazioni che non vuoi tenere. E poiché è open source, il codice viene regolarmente controllato per rilevare eventuali falle di sicurezza.

Installazione

1. Apri l’app sul telefono e utilizza il tuo numero di telefono per registrarti.
Avvertenza: prima di fare ciò, devi fare clic sui termini e condizioni e determinare se abilitare le notifiche e concedere l’accesso a Signal ai tuoi contatti.

2. Signal ti invierà un codice di verifica tramite SMS. Inseriscilo nel campo del codice.
3. Il sistema ti chiederà di creare un PIN per il tuo account.
Il PIN è di quattro cifre per impostazione predefinita, ma puoi scegliere di impostarlo come password alfanumerica o utilizzare un PIN più lungo.
4. Inserisci le tue informazioni personali.
Signal ha bisogno solo di un nome, che può essere anche un nome inventato. Può essere un soprannome o anche un’emoji. Cognome e foto o altro avatar sono facoltativi.
Questo è quello che devi fare. Dopo la configurazione sul telefono, puoi anche abilitare la versione desktop o iPad. Signal può anche collegare facilmente più dispositivi.

Come collegare un desktop o un iPad al tuo account Signal

Innanzitutto, installa e apri l’applicazione sul desktop o iPad (questa funzione attualmente non supporta i tablet Android).
Quindi attiva Signal sul telefono e tocca l’icona del profilo nell’angolo in alto a sinistra per accedere alle impostazioni.
Toccare Dispositivo connesso> (Android) o Connetti nuovo dispositivo (iOS), quindi utilizzare il telefono per eseguire la scansione del codice QR sul dispositivo che si desidera connettere. Segui le istruzioni per completare la configurazione.

Come usare Signal

Per inviare un singolo messaggio utilizzando Signal, fai clic sull’icona della matita nell’angolo in alto a destra. (Alcune versioni dell’app per Android mostreranno una matita nell’angolo in basso a destra.) Questo attiverà i contatti nel telefono (se hai abilitato queste autorizzazioni durante il processo di configurazione). Basta fare clic su un contatto e iniziare a digitare.
Puoi anche cercare utenti Signal che non sono nei tuoi contatti facendo clic su Trova per numero di telefono. Per effettuare una chiamata audio o video crittografata, selezionare un contatto e toccare l’icona del telefono o della fotocamera visualizzata nell’angolo in alto a destra dello schermo. Per chattare con un gruppo, tocca l’icona della matita nella schermata iniziale, quindi tocca Nuovo gruppo. Puoi selezionare membri dai tuoi contatti oppure puoi aggiungere persone in base al numero di telefono. Fare clic su Avanti, immettere il nome del gruppo e fare clic su Crea.

Puoi invitare altri membri inviando un link al forum online o aggiungendolo dai tuoi contatti. Tocca l’icona del gruppo nella parte superiore dello schermo per accedere alle impostazioni del tuo gruppo. Scorri verso il basso fino a “Collegamenti di gruppo” per abilitare questa funzione e condividere i collegamenti diretti. Puoi anche chiedere all’amministratore di approvare le richieste dei membri. Puoi anche utilizzare Signal direttamente dalla chat di gruppo per chiamate di gruppo (fino a cinque partecipanti).

Per far cancellare i messaggi nella chat individuale o di gruppo, vai alle impostazioni della chat e abilita questa funzione. È possibile scegliere l’ora in cui visualizzare il messaggio (da cinque secondi a una settimana).

Altre caratteristiche di Signal

Signal può abilitare molte altre opzioni di privacy. Nella schermata iniziale, vai su “Impostazioni”> “Privacy” per modificare preferenze di messaggistica specifiche, come le conferme di lettura e la sicurezza dello schermo (questo impedisce le anteprime dei messaggi) e il blocco dello schermo (questo richiede l’utilizzo di una password o di una password di accesso) la funzione biometrica per visualizzare l’app.
Se invii foto o video, Signal ti consente di annotare e sfocare parti dell’immagine. Questa funzione è utile se desideri nascondere il volto prima di inviare il supporto.

Tocca l’icona della fotocamera per acquisire o caricare i media: una volta che c’è un’immagine da inviare, usa l’icona della scacchiera per sfocarla.
Se vuoi distruggere il tuo account, vai su “Impostazioni”> “Avanzate” e fai clic sul pulsante “Elimina account”.

OFFERTA AMAZON – Telecamera da corpo indossabile – € 42,99
OFFERTA AMAZON – Micro telecamera spia nascosta Top Quality professionale – € 89,90

Come trasferire i gruppi di chat di WhatsApp su Signal

Se non hai chat di gruppo WhatsApp da passare, puoi semplicemente toccare Invita amici a Signal e iniziare a inviare messaggi.

Tuttavia, se vuoi mantenere il gruppo WhatsApp e portare tutti (o quasi) alla stessa chat senza dover aggiungere persone separatamente, devi crearne uno nuovo toccando l’icona della matita nella schermata Contatti di Signal. Apparirà un nuovo campo messaggio.

1. Creare un nuovo gruppo di Signal
Nella schermata “Contatti”, fai clic su “Nuovo gruppo”. Puoi scegliere di aggiungere membri dai tuoi contatti o cercare l’utente corrente in base al numero di telefono.
2. Fare clic per saltare
Dato che desideri invitare uno specifico gruppo WhatsApp esistente, non solo persone casuali dai tuoi contatti Signal esistenti, fai clic su Salta nell’angolo in alto a destra (su iOS) o nell’angolo in basso a destra (su Android).
3. Assegnare un nome al nuovo gruppo
Successivamente, ti verrà chiesto di nominare il nuovo gruppo. Dagli un nome facile da ricordare e fai clic su “Crea”.
4. Invita gli amici a unirsi a un nuovo gruppo
Dopo l’attivazione del gruppo, potresti ricevere una serie di finestre popup che ti chiedono se desideri invitare gli amici tramite il collegamento del gruppo. Fare clic su Abilita e condividi collegamento.
5. Copiare il nuovo collegamento di gruppo
Quindi, ti consigliamo di fare clic sul collegamento di copia.
6. Invita il tuo gruppo WhatsApp a unirsi a Signal
Apri la chat di gruppo WhatsApp e incolla e invia il link di Signal. Ciò consente ai membri dei gruppi WhatsApp di accedere al nuovo gruppo Signal con un clic.
Tieni presente che ciò non trasferirà la cronologia chat (sebbene tu possa esportare una copia della cronologia chat da WhatsApp al tuo dispositivo). Porterà facilmente tutti nello stesso posto.
7. Aggiungere altri amici in seguito
Se in futuro sarà necessario accedere al collegamento condiviso, fare clic sul pulsante Invita amici nella parte superiore della chat. Puoi anche trovare il link in “Impostazioni”. Fai clic sull’icona del gruppo nella parte superiore dello schermo e vai a “Collegamento gruppo”> “Condividi”.
8. Gestisci o disabilita i link di gruppo
Puoi attivare o disattivare l’impostazione che richiede all’amministratore di approvare i nuovi membri del gruppo: se hai molti contatti, devi approvarli tutti, ma è utile se vuoi assicurarti che la chat rimanga privata. Puoi anche modificare o disabilitare il collegamento in un secondo momento.

Esporta la cronologia chat di Whatsapp

È possibile utilizzare la funzione di esportazione della chat per esportare una copia della cronologia chat da chat individuali o di gruppo.

Nota: questa funzione non è supportata in Germania.

Apri chat personale o di gruppo
Tocca Altre opzioni> Altro> Esporta chat
Scegli se includere file multimediali
A questo punto, la cronologia chat verrà allegata all’email sotto forma di file .txt.
Nota:

Se scegli di includere file multimediali, verranno allegati i file più recenti
Quando si esporta la cronologia chat con file multimediali, è possibile inviare gli ultimi 10.000 messaggi. Se i file multimediali non sono inclusi, è possibile inviare fino a 40.000 messaggi. Queste limitazioni sono dovute alla dimensione massima dell’email.