Waze – Navigatore …evitando gli ingorghi

La priorità di Waze è arrivare velocemente evitando il traffico

Scopo : Raggiungere la destinazione evitando il traffico.
Dispositivo : Smartphone, Tablet.

waze, navigatore per chi vuole arrivare evitando il traffico

Waze è da tempo una delle applicazioni di navigazione più utilizzate, e anche se Google ha acquistato Waze nel 2013, Google Maps e Waze continuano ad esistere affiancati. Google Maps è fantastico, ma con le modifiche giuste, Waze può essere straordinario, specialmente in città con un sacco di traffico.

Tuttavia, per guidare, Waze tende ad essere migliore nel modificare il percorso mentre si è in viaggio, avvisando dove si trovano le pattuglie delle forze dell’ordine e vari incidenti, e si concentra più sull’arrivare a destinazione nel modo più veloce.

Installare Waze

L’ APP una volta installata sul proprio smartphone impara dai tempi di guida degli utenti ed è in grado di calcolare i tempi di percorrenza comprensivi di imprevisti (code, incidenti, manifestazioni ecc.), grazie appunto ai dati raccolti da tutti gli utenti alla guida che utilizzano l’applicazione. Gli utenti possono segnalare e ricevere informazioni lungo l’itinerario che si sta percorrendo: errori di navigazione, modifiche alla mappa, incidenti stradali, code, blocchi, strade alternative, solo per segnalare le più importanti, semplicemente “lanciando” l’applicazione durante la guida. Waze utilizza un sistema a punteggio e classifiche per coinvolgere ulteriormente gli automobilisti. Particolarmente utile, inoltre, tra le tante funzioni le istruzioni vocali.

Dopo aver scaricato e installato Waze.

navigatore waze per il percorso più veloceDopo aver scaricato Waze e fornito il numero di telefono, ricevi un codice di verifica che sblocca il tuo account. L’interfaccia è uguale sia per android che iphone.

Aprendo l’applicazione vedrai una mappa animata della tua posizione attuale, che mostra la velocità e il numero di “Wazers” vicini. Da qui potrai sfruttare la bolla Waze nella parte inferiore sinistra dello schermo per navigare, accedere a My Waze o controllare la tua casella di posta. È anche possibile attivare il suono, aprire il menu delle impostazioni o mettere Waze in modalità sospensione. Utilizzando il pulsante Invia puoi condividere il tuo indirizzo ETA, destinazione, indirizzo di casa o di lavoro o posizione corrente con i tuoi contatti. Ciò consente anche a Waze di accedere ai tuoi contatti e di cercare altri utenti Waze che potresti conoscere.

Waze ti permette di impostare il tuo stato d’animo, di guardare gli amici, di controllare il tuo scoreboard e di impostare indirizzi di casa e lavoro. Guadagna punti più si guida con Waze e sblocca le caratteristiche come gli umori di cui sopra, che sono fondamentalmente come i costumi per il tuo avatar Waze.

waze incidentiDurante la guida, è possibile vedere la distanza del incrocio successivo, con una freccia che punta nella direzione corretta. Nella parte inferiore dello schermo si trova l’ETA, il tempo di percorrenza e la distanza. Inoltre, puoi vedere come si muove il traffico veloce o lento e tutti gli incidenti che altri Wazers hanno riportato, come incidenti o presenza della polizia. Quando si avvicina a un incidente, avrai un pop-up che puoi cliccare per ulteriori dettagli. Se si è in mezzo al traffico, è possibile segnalare in modo specifico quanto è congestionato, sia trovandosi sul lato o sull’altro lato della strada.

Navigazione e traffico auto

Se sono disponibili più percorsi, Waze sceglierà il percorso più veloce in base ai calcoli del traffico. In questo caso, si sente un prompt vocale dire “andiamo via” invece di “andiamo”. Puoi ancora scegliere un percorso diverso se preferisci, ma potrebbe causare ritardi. In generale, i rapporti sul traffico sono accurati, anche se ad un certo punto del test, ho visto un avviso di presenza di polizia, ma non ho visto una vettura della polizia. Le foto della tua destinazione, caricate da utenti Waze, vengono visualizzate se disponibili.

È possibile insegnare a Waze le tue rotte e le strade preferite semplicemente guidandole diverse volte.

L’applicazione ha una modalità notturna che puoi accendere e spegnere ogni volta che vuoi, cosa che può essere utile nei giorni coperti. Puoi anche passare da una mappa 2D a quella 3D oppure scegliere automaticamente l’applicazione in base alla situazione. A differenza di Google Maps, Waze non offre indicazioni di camminata o di trasporto pubblico. Questa applicazione è rigorosamente solo per le indicazioni stradali.

Evitare gli ingorghi

Se viaggiate molto in macchina e odiate gli ingorghi nel traffico, Waze è perfetto. Sebbene le informazioni sul traffico siano state integrate in Google Maps, puoi solo segnalare e confermare gli incidenti di traffico all’interno dell’applicazione Waze, cosa che è grande se ti piace l’aspetto sociale dell’app. Tuttavia, se non stai viaggiando in auto, Waze non ti può aiutare.

Ma quanto consuma Waze…

Dopo aver spiegato come funziona, sorge spontanea una domanda…

…quanto traffico dati consuma il navigatore Waze? Questa è la classica domanda a cui si risponde con una sola parola:dipende!

Infatti esistono diversi fattori che possono influire sul consumo di traffico dati, ecco i principali elementi di impatto:

1. la distanza dal punto di inizio a quello di arrivo del percorso impostato;

2. la durata del viaggio o percorso inserito, direttamente legata anche alla distanza;

3. se le aree che si stanno percorrendo sono nuove o meno. Nel caso di nuove aree, chiaramente il navigatore dovrà effettuare il download di nuove mappe e di conseguenza ci sarà un consumo maggiore. Al contrario, se l’itinerario prevede un’area precedentemente percorsa, il navigatore recupererà la maggior parte dei dati dalla memoria cache con conseguente consumo minore;

4. densità di elementi geografici ad esempio strade, edifici, negozi, punti di interesse, stazioni di benzina, ecc. presenti sulla mappa.

 

Condividi su
Facebooktwittermail
A.C. Software
Seguici su
Facebooktwitterinstagrammail
A.C. Software